Giornata mondiale dei poveri. Il calore di un pasto riscalda

da Vita Pastorale, 2 Dicembre 2018

di Marco Impagliazzo

Una tavola apparecchiata a festa è segno di unità e di incontro

L’ anno scorso Francesco aveva invitato«le comunità cristiane a creare momenti di incontro e di amicizia, di solidarietà e di aiuto concreto». E – aggiungeva – «se nel nostro quartiere vivono dei poveri che cercano protezione e aiuto, avviciniamoci a loro. Accogliamoli come ospiti privilegiati alla nostra mensa; potranno essere dei maestri che ci aiutano a vivere la fede in maniera più coerente». 

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO >