Articoli

Il pane buono della pace. Il Congresso Eucaristico e le guerre.

Il diritto dei ragazzi all’istruzione

I cattolici e la questione elettorale

Attenzione: le parole uccidono

I problemi del pianeta sono di tutti noi

Video

“Prendete un po’ di tempo per gli anziani, è un tempo guadagnato ed è un tempo felice”. Marco Impagliazzo su RAI 1 nella Giornata Mondiale degli anziani

Migranti, Impagliazzo (Sant’Egidio): “Apriamo vie legali anche perche’ abbiamo bisogno di lavoratori”

Caldo, la Comunità di Sant’Egidio lancia la nuova campagna “Salviamo i nostri anziani”

Ucraina: “Chiediamo tregua pasquale, arrivare alla pace è difficile ma bisogna tentare”. Intervista a Marco Impagliazzo su Rai News 24

Ucraina e massacro Bucha. Impagliazzo a TV2000: “Metodo Sant’Egidio è ascolto, riservatezza e preghiera”

News

La solidarietà è l’unica buona notizia della guerra. Ascolta l’intervista a Marco Impagliazzo su Radio Vaticana

Il 14 Marzo presentazione del libro “Le diversità riconciliate” di Marcelo Figueroa, con Marco Impagliazzo e Lorenzo Fazzini

“Realizzare la fraternità in questo tornante della storia”. Il saluto di Marco Impagliazzo al termine della liturgia per il 54° anniversario

Papa Francesco ha ricevuto in udienza Marco Impagliazzo: migranti, povertà e vaccini tra i temi del colloquio

30 Gennaio h16.00 – “Giornata della Pace. Custodi di memoria, costruttori di futuro – Dialogo a più voci con Marco Impagliazo, Mons. Redaelli”

Libri

Nel mare aperto della storia

L’immigrazione in Italia da Jerry Masslo a oggi

“Roma. La Chiesa e la città nel XX secolo”

Il martirio degli Armeni. Un genocidio dimenticato

Integrazione. Il modello Italia

Rassegna Stampa

“Un errore semplificare la guerra e ridurla ad uno scontro tra tifoserie”

Impagliazzo (Sant’Egidio): “Gli anziani non possono essere dei cittadini invisibili”

Chi dice “no” alla logica della guerra

Impagliazzo: dal Papa grande coraggio. Sono a Mosca i destini della guerra

Ucraina: Impagliazzo (Comunità S.Egidio), “tregua pasquale risparmierebbe molto sangue”. Appello, “servono farmaci per i feriti di guerra”