Archivio mensile:ottobre 2016

Comunita di Sant'Egidio

Impagliazzo: “Il grido delle religioni è per la pace”

da ZENIT del 21 ottobre 2016

di Luca Marcolivio

 Il presidente della Comunità di Sant’Egidio trae un bilancio di trent’anni di “Spirito di Assisi”

Giovedì prossimo, 27 ottobre, ricorreranno i trent’anni dal primo grande raduno interreligioso di Assisi. Questo tipo di incontri sono ormai all’ordine del giorno, a vari livelli ma nel 1986 un confronto pacifico e fraterno tra tutte le religioni costituiva una novità assoluta, specie in un mondo allora ancora segnato dalla guerra fredda e dall’incubo di un conflitto nucleare.

Artefice di quella straordinaria iniziativa fu la Comunità di Sant’Egidio, con il benestare di papa Giovanni Paolo II, che, intuitane la portata profetica, si recò di buon grado ad Assisi.

CONTINUA A LEGGERE >>

Share This:

Nuovo sbarco di migranti a Trapani

Immigrazione: diminuiscono gli arrivi per lavoro (che non c’è), crescono integrazione e cittadinanza

Huffington Post del 21 ottobre 2016

di Marco Impagliazzo

Recentemente l’Istat ha diffuso un report sulla presenza, i nuovi ingressi e l’accesso alla cittadinanza dei non comunitari in Italia. Dai dati emerge che la presenza di cittadini comunitari e non comunitari nella penisola è sempre più stabile. I loro obiettivi sono i nostri. Questa gente tifa Italia. E lo fa perché vive qui da anni, parla italiano, qui ha comprato casa, qui ha aperto un’attività, è qui che ha generato figli, è qui che li ha iscritti a scuola. Se l’Italia ce la farà, ce la faranno anche loro. Se loro ce la faranno, ce la farà anche l’Italia.

CONTINUA A LEGGERE >>

Share This:

papa_cg16355b__52766161_300

Papa Francesco, la pace di Assisi e la guerra globale: è il tempo del «noi»

Avvenire, 5 ottobre 2016

di Marco Impagliazzo

Il nostro tempo conosce un’evidente accelerazione della storia: il disordine globale, il terrorismo, la tumultuosa crescita dell’Asia, l’interconnessione crescente delle informazioni e dei trasporti, la crescita delle migrazioni, la sfida climatica… Un mondo nuovo si profila all’orizzonte, ma non abbiamo ancora imparato a collocarci in esso, a comprenderlo pienamente e a padroneggiarlo. Quest’avventura che ci è toccata in sorte necessita di una nuova grammatica, di una bussola che ci orienti.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO >>

Share This: